La migliore libreria online gratuita

«Tue parole sien le nostre scorte» sulla «Divina Commedia» e la sua «fortuna». Studi raccolti per il settantesimo compleanno

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 25/10/2019
DIMENSIONI PER FILE: 12,80
ISBN: 9788833350370
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: Domenico Cofano
PREZZO: GRATIS

Tutti i libri che hai letto e scaricato da noi

Descrizione:

Il volume raccoglie i più recenti contributi danteschi (uno tuttora inedito) dell'autore, che da un lato propone originali letture di alcuni canti della «Divina Commedia», dall'altro recupera e illumina momenti interessanti e voci significative, anche se talvolta minori, della secolare e ininterrotta 'fortuna' del poema.

...ma di comprensione e a... Il cavaliere errante; Ben tornati a scuola! Perduto è tutto il tempo che in amar non si spende ... Collana Letteratura e interpretazione edita da Edizioni ... ... ... luglio (1) giugno (1) maggio (4) aprile (4) marzo (9) febbraio (4) Scopri tutte le offerte in Universitari e Professionali di Mondadori Store. Premetto che le seguenti osservazioni sono frutto di conclusioni personali. Io non sono un esperto di Dante, ma, in quanto psicoterapeuta, le ho trovate molto utili nel mio lavoro, sicuramente partendo da quanto scritto da Roberto Assagioli sulla Divina Commedia. Questo lavoro vorrebbe soprattutto aprire un confronto sul tema. L'articolo è una lettura soggettiva dell'opera dantes ... Trifone Gargano - Avanguardie educative e didattiche della ... ... . Questo lavoro vorrebbe soprattutto aprire un confronto sul tema. L'articolo è una lettura soggettiva dell'opera dantesca in … 2 In altri termini, il percorso di purificazione di Dante nei tre regni può essere "riletto"come un itinerario acustico, dal rumore infernale all'armonia delle sfere celesti. Ovviamente la trattazione della musica nella Divina Commedia non deve essere a se stante: non La Divina commedia e il nostro tempo volgono l'autore. Scopriremo un'opera assai complessa, La Divina commedia (1306-1321) è la maggiore opera di Dante, ma è anche la maggiore opera della letteratura italiana e del Medio Evo. È soprattutto la maggiore o-pera dell'umanità intera. Il motivo? Un unico motivo non esiste. Ond'ella, pronta e con occhi ridenti: 42 «La nostra carità non serra porte a giusta voglia, se non come quella che vuol simile a sé tutta sua corte. 45 I' fui nel mondo vergine sorella; e se la mente tua ben sé riguarda, non mi ti celerà l'esser più bella, 48 ma riconoscerai ch'i' son Piccarda , che, posta qui con questi altri beati, beata sono in la spera più tarda. Chi poria mai pur con parole sciolte dicer del sangue e de le piaghe a pieno 3 ch'i' ora vidi, per narrar più volte? Ogne lingua per certo verria meno per lo nostro sermone e per la mente 6 c'hanno a tanto comprender poco seno. S'el s'aunasse ancor tutta la gente che già in su la fortunata terra 9 di Puglia, fu del suo sangue dolente Diventa internazionale il premio "La Selva, il Monte, le Stelle", nato per promuovere la conoscenza della Divina Commedia tra gli studenti. Rileggere i versi di Dante ai giorni nostri e con l'ausilio dei nuovi media, per riscoprire l'attualità della Divina Commedia e la sua capacità immutata di parlare a tutte le generazioni. La Commedia è dunque concepita come Eneide della modernità, epica dello spirito cristiano. Valore universale della "Divina commedia" La Divina commedia è un'opera di conversione, un lungo percorso attraverso la scoperta del peccato e del male verso la redenzione dell'uomo e la visione mistica....