La migliore libreria online gratuita

La collezione Magna Grecia

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 18/06/2019
DIMENSIONI PER FILE: 6,44
ISBN: 9788891824035
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE:
PREZZO: GRATIS

Tutti i libri che hai letto e scaricato da noi

Descrizione:

Riaprono al pubblico, dopo un lungo lavoro di riorganizzazione degli spazi e del percorso espositivo, le collezioni magnogreche del Museo Archeologico Nazionale di Napoli. Il catalogo si articola nelle varie sezioni dell'allestimento, ciascuna dedicata sia gli aspetti museografici legati alla formazione dei diversi nuclei collezionistici sia agli aspetti culturali salienti della colonizzazione greca in Italia meridionale, dagli esordi fino alle conquista romana: la definizione del termine Magna Grecia, gli inizi della colonizzazione, l'urbanistica, l'architettura, la religione e culti, le produzioni artigianali, il processo di sannitizzazione e, infine, quello di romanizzazione. Una parte consistente del catalogo è inoltre dedicata alla presentazione e al racconto delle opere esposte, suddivise per temi, contesti di provenienza e ambiti cronologici differenziati. Una messa a punto e un aggiornamento delle problematiche alla luce dei risultati delle più recenti ricerche archeologiche, con testi di Mario Torelli, Pier Giovanni Guzzo, Raimon Graells i Fabregat, Marina Cipriani, Angela Pontrandolfo e altre autorevoli firme.

...Nuovo a partire da Usato da Copertina flessibile, 11 giugno 2019 "Ti ... Collezione Magna Grecia: ecco come poterla vedere restando ... ... ... La Collezione Magna Grecia è uno dei nuclei storici del Museo Archeologico Nazionale di Napoli: il suo ultimo allestimento risale al 1996. Ha riaperto, quindi dopo più di venti anni, una delle più ricche e pregevoli raccolte di antichità magno-greche, che cominciarono ad affluire nell'allora Museo del Regno tra la seconda metà del Settecento ed i primi decenni del Novecento. La collezione Magna Grecia: Riaprono al pubblico, dopo un lungo lav ... "Collezione Magna Grecia" al MANN - Museo Archeologico ... ... . La collezione Magna Grecia: Riaprono al pubblico, dopo un lungo lavoro di riorganizzazione degli spazi e del percorso espositivo, le collezioni magnogreche del Museo Archeologico Nazionale di Napoli.Il catalogo si articola nelle varie sezioni dell'allestimento, ciascuna dedicata sia gli aspetti museografici legati alla formazione dei diversi nuclei collezionistici sia agli aspetti culturali ... Ci sono voluti oltre 20 anni per rivedere i principali reperti della collezione Magna Grecia del Mann.Da oggi, infatti, 400 "nuove" testimonianza dell'antichità saranno disponibili per i visitatori del prestigioso museo napoletano, che da oggi potranno ammirare la prestigiosa collezione Magna Grecia del Museo Archeologico Nazionale di Napoli.Per l'occasione, è stato allestito uno speciale ... La collezione Magna Grecia Museo del Archeologico Nazionale di Napoli. Il catalogo ne illustra le sezioni, ciascuna dedicata sia gli aspetti museografici legati alla formazione dei diversi nuclei collezionistici sia agli aspetti culturali salienti della colonizzazione greca in Italia meridionale. La Collezione Magna Grecia è uno dei nuclei storici del Museo Archeologico Nazionale di Napoli: il suo ultimo allestimento risale al 1996. E' stata riaperta, dopo più di venti anni , una delle più ricche e pregevoli raccolte di antichità magno-greche, che cominciarono ad affluire nell'allora Museo del Regno tra la seconda metà del Settecento ed i primi decenni del Novecento. La collezione Magna Grecia torna dopo più di 20 anni al Museo Archeologico Nazionale di Napoli.. Giovedì 11 luglio alle ore 12 la presentazione alla Stampa. Il nuovo allestimento della collezione Magna Grecia è stato affidato all'archeologo Enzo Lippolis, scomparso prematuramente a marzo dell'anno scorso e al quale è stata quindi dedicata la prima sala della collezione. Dopo quasi venti anni riapre la collezione Magna Grecia del MANN - Museo Archeologico Nazionale di Napoli. Dal prossimo 11 luglio il pubblico potrà visitare il nuovo allestimento progettato dall'archeologo Enzo Lippolis, scomparso prematuramente l'anno scorso, a cui è dedicata la prima sala della nuova sezione del Museo.. Si tratta di una delle più anti...