La migliore libreria online gratuita

Internet, contenuti illeciti e responsabilità degli intermediari

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 03/05/2018
DIMENSIONI PER FILE: 11,41
ISBN: 9788823845985
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: Maria Lillà Montagnani
PREZZO: GRATIS

Tutti i libri che hai letto e scaricato da noi

Descrizione:

Nell'attuale ecosistema digitale la figura dell'intermediario Internet si è arricchita di caratteristiche che, nei primi anni della rete, non si sarebbero potute prevedere. Ad oggi, gli intermediari non sono più solo decisivi per il funzionamento della rete Internet, in particolare per l'accesso alla stessa, ma rappresentano il motore dell'economia digitale, come emerge nelle più recenti politiche dell'Unione Europea. Oltre a svolgere un ruolo fondamentale per la crescita economica, gli intermediari contemporanei sono divenuti soggetti sempre più influenti, in grado sia di acquisire un considerevole potere di mercato, sia di condizionare l'opinione pubblica. Data l'importanza che rivestono, l'aspetto della loro responsabilità per gli illeciti che avvengono in rete si presenta come uno dei nodi principali nella regolamentazione delle attività da essi svolte, in particolare quando si tratti di contenuti illeciti che, pur essendo caricati da terzi, sono visibili e accessibili all'interno degli spazi che gli intermediari creano e gestiscono. La configurazione della rete Internet è infatti tale per cui, per un verso, è spesso difficile individuare il responsabile diretto dell'attività illecita e, per altro verso, l'intermediario è l'elemento abilitante dell'illecito, nel senso che senza l'attività di intermediazione detto illecito non si verificherebbe o non esplicherebbe gli stessi effetti. Il volume si propone quindi di ricostruire l'evoluzione della disciplina della responsabilità degli intermediari Internet all'interno dell'Unione europea e dell'ordinamento italiano e tratteggiare il regime di responsabilità che si va delineando nella strategia europea per un mercato unico digitale con particolare riferimento ai contenuti illeciti caricati da terzi. E infatti fondamentale che il quadro giuridico che si andrà a definire, pur assicurando i giusti incentivi alla creazione e all'investimento, sia capace di favorire la fornitura e la diffusione dei contenuti e lo sviluppo dei settori interessati, effettuando adeguati bilanciamenti tra le diverse istanze che animano il contesto digitale. E proprio da un siffatto quadro giuridico che possono derivare i maggiori benefici per tutti i portatori di interessi convolti.

...o dell'"Internet Service Provider", Responsabilità civile e previdenza, 2015, 4, 1312-1330; Contaldo A ... Internet, contenuti illeciti e responsabilità degli ... ... ., Peluso F., La tutela del diritto d'autore nel settore audiovisivo e la responsabilità civile degli ISP, Il Diritto di autore, 2015, 1, 141-161 M. Cocunno, La responsabilità civile per fatto illecito dell'Internet Service Provider, in: Responsabilità civile e previdenza, IV, 2015, 1312B ss. in cui si precisa che il provider, ai fini ... D'ARRIGO, La responsabilità degli intermediari nella nuova disciplina del commercio elettronico, i ... Internet, contenuti illeciti e responsabilità degli ... ... ... D'ARRIGO, La responsabilità degli intermediari nella nuova disciplina del commercio elettronico, in «Danno e responsabilità», Milano, Ipsoa Editore, 2004, vol. 1, fascicolo 3, pp. 248-254. L'internet provider è responsabile per l'illecito in materia di diritto d'autore commesso attraverso il sito da lui gestito soltanto quando abbia consapevolezza del carattere antigiuridico dell'attività svolta dall'utilizzatore: si tratta, in altri termini, di responsabilità soggettiva, non essendo estensibile analogicamente all'internet provider la responsabilità in sostanza ... In materia di responsabilità degli intermediari, la giurisprudenza ha spesso operato una distinzione fra Provider attivo e passivo. Mentre il Provider passivo si limita a fornire un servizio di memorizzazione, quello attivo svolge un ruolo nella trasmissione e selezione dei contenuti [1] . Alcune considerazioni sulla responsabilità degli intermediari digitali, e particolarmente dei social network provider, per i contenuti prodotti dagli utenti MARIA ROMANA ALLEGRI SOMMARIO: 1. Per introdurre il discorso - 2. Spunti di riflessione tratti dalla giurispru-denza americana: la responsabilità dei social media per la diffusione del ... Digital Single Market. La responsabilità degli intermediari della comunicazione nell'ambito della legislazione dell'Unione europea è regolamentata dalla Direttiva europa eCommerce e le relative leggi di recepimento nazionali. In particolare la direttiva europea introduce delle esenzioni per gli Isp, e un generale divieto di monitoraggio delle informazioni online, al fine di promuovere ed ... la responsabilita' civile degli intermediari del commercio elettronico contributo allo studio dell'illecito plurisoggettivo permanente di roberto... Responsabilità civile, internet service provider, contenuto illecito, obbligo preventivo, esclusione, conoscenza. Tribunale, Roma, sez. Specializzata in materia di imprese, Sentenza 15/02/2019 n ... La responsabilità dell'intermediario, quindi, viene definita in negativo, cioè se sussistono le condizioni di cui al decreto allora l'intermediario non è responsabile degli illeciti commessi dagli utenti utilizzando i suoi servizi, se invece il provider non si adegua alle norme ne diviene responsabile ai sensi dell'art. 2055 c.c., solidalmente con l'autore dell'illecito. La responsabilità del provider in Internet Autore : Redazione Data: 26/08/2013 Neutralità della rete e dell'intermediario: in base alla direttiva sul commercio elettronico, il provider non è responsabile degli illeciti posti dai suoi utenti sulla rete, salvo ricorrano determinate condizioni. Il provider risponde sempre civilmente e penalmente dei fatti commessi direttamente ma non dei fatti posti in essere da coloro che sfruttano i suoi servizi. Guida alla responsabilità del provider internet contenuti illeciti e responsabilita' degli intermediari 9788823845985 lilla' montagnani egea ria contiene la disciplina della responsabilità civile dei cd. prestatori intermediari, ma non indivi-dua la posizione contrattuale degli stessi, in quanto i diversi servizi, prestati dagli intermediari Premessa La natura giuridica e la responsabilità civile degli Internet Service Providers (ISP): il punto sulla giurisprudenza...