La migliore libreria online gratuita

Disabili e lavoro

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 10/04/2018
DIMENSIONI PER FILE: 5,10
ISBN: 9788866116752
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: Angelica Riccardi
PREZZO: GRATIS

Qui troverai il libro Disabili e lavoro pdf

Descrizione:

La trattazione è articolata in due parti. Nella prima Angelica Riccardi analizza i soggetti del sistema collocativo. Sin dall'intitolazione dei paragrafi si intravede in maniera nitida l'impostazione seguita dall'autrice, che evidenzia, quanto all'area dei soggetti protetti, il passaggio dalla frammentazione che connotava la Legge n. 482 (articolata per categorie) alla ricomposizione operata dalla Legge n. 68; quanto all'area dei soggetti obbligati, l'abbandono nella nuova disciplina dell'impostazione rigoristica della precedente, connotata da un alto tasso di ineffettività, e l'adozione di una linea flessibile attraverso un articolato ventaglio di deroghe. La seconda parte della trattazione è interamente dedicata alla strumentazione a cui si affida l'inserimento e l'integrazione lavorativa dei disabili per garantirne il diritto di cittadinanza attiva. Centrale è il passaggio da un sistema bloccato sull'imposizione a uno incentrato sul collocamento mirato, affidato nella mens legis anche al sistema convenzionale, partitamente analizzato nelle sue varie declinazioni.

...interventi a favore delle persone con disabilità potenziati con il D ... Lavoro e diritti dei disabili - Fondazione Serono ... .L. "Rilancio", le nuove misure e i nuovi bonus introdotti. Con il D.L "Rilancio" sono state stanziate risorse, per un totale di 150 milioni di euro, destinate alle persone con disabilità e alle loro famiglie. Sono un lavoratore dipendente con disabilità grave (articolo 3, comma 3, legge n. 104/1992), posso restare a casa dal lavoro? Sì. Fino al 31 luglio, i lavoratori dipendenti pubblici e privati con d ... Disabili - CLICLAVORO ... . Fino al 31 luglio, i lavoratori dipendenti pubblici e privati con disabilità grave ai sensi dell'art. 3, comma 3, della legge n. 104/1992 possono assentarsi dal servizio. Persone disabili e vulnerabili: avviso per servizi di accompagnamento al lavoro Proroga del bando Por Fse al 20 luglio 2020. Un budget di quasi 14 milioni per la seconda edizione del bando, per finanziare progetti di servizi per disabili non occupati e persone in carico ai servizi di salute mentale non occupate, compreso i giovani usciti dai percorsi scolastici e formativi. Disabilità e lavoro. Il collocamento mirato per i lavoratori. Lavoratori beneficiari. Facilitazioni. Iscrizione negli elenchi. Formazione e aggiornamento graduatorie. I servizi offerti dai CPI. Imprese e collocamento mirato. Obblighi di assunzione. Modalità di assunzione. Convenzioni. in merito alla Sua richiesta, si precisa che l'art. 77 del recentissimo Decreto Legge Rilancio prevede la possibilità di assentarsi dal lavoro, fino al 31 luglio 2020, per le seguenti categorie di dipendenti privati e pubblici: a) disabili gravi, ai sensi del citato articolo 3, comma 3, della legge n.104/1992; Nella ricerca del lavoro, ho avuto la grande fortuna d'incontrare Michele Cirrincione responsabile provinciale ufficio H - UIL di Firenze, persona speciale che mi ha aperto la mente e seguito nel percorso per capire meglio quali fossero le possibilità nel mondo del lavoro per le persone disabili. Solo il 18% dei disabili è occupato in un lavoro rispetto al 58,7% del resto della popolazione. Sta tutto in questi numeri il "fallimento" di una legge nata con grandi obiettivi, tra le più avanzate in Europa, che, però, non è stata in grado di attuare un cambiamento culturale tra gli imprenditori. I datori di lavoro privati e gli enti pubblici economici che occupano addetti impegnati in lavorazioni che comportano il pagamento di un tasso di premio INAIL pari o superiore al 60 per mille possono autocertificare l'esonero dall'obbligo e sono tenuti a versare al Fondo per il diritto al lavoro dei disabili un contributo esonerativo pari a 30,64 euro per ogni giorno lavorativo per ciascun ... A riguardo, l'assetto attuale dei mercati del lavoro suggerisce l'urgenza di predisporre, per i disabili come per altri gruppi svantaggiati, strategie attive che integrino gli interventi previsti dai tre pilastri della Strategia Europea per l'occupazione: mercati del lavoro inclusivi, accesso a servizi di qualità e adeguato sostegno al reddito» (da Regione Lombardia, L'inserimento ... Portale di Lavoro per Disabili Infomazioni e annunci di lavoro per disabili e categorie protette PUBBLICA OFFERTE IN EVIDENZA - PUBBLICA OFFERTE GRATUITE L'"accomodamento ragionevole" in relazione ai lavoratori disabili coinvolge per alcuni aspetti anche il D.Lgs.81/08 in materia di salute e sicurezza sul lavoro. Disabilità e lavoro. L'impatto della disabilità rimane forte anche sulla partecipazione al mondo del lavoro. Malgrado gli sforzi legislativi fatti (Legge 68 del 1999 sul collocamento mirato, Legge 381 del 1991 sul ruolo delle cooperative sociali di tipo B per l'inserimento lavorativo di persone disabili), ... Dopo un lavoro di oltre un decennio, le Nazioni Unite hanno adottato nel 2006 la Convenzione sui diritti delle persone con disabilità, con il fine di promuovere i diritti e il benessere delle ... Disabili e lavoro - Delibere regionali su collocamento mirato; Disabili e pensione - L'Inps ricorre in Cassazione e vince 10 Ottobre 2019 Assegno familiare e minori invalidi; 8 Ottobre 2019 Rifinanziate le agevolazioni del Fondo nazionale per l'assunzione di disabili; 7 Marzo 2019 Disabili e trasferimento, sentenza della Cassazione Per collocamento mirato dei disabili si intende, infatti, quella serie di strumenti tecnici e di supporto che permettono di valutare adeguatamente le persone con disabilità nelle loro capacità lavorative e di inserirle nel posto adatto, attraverso analisi di posti di lavoro, forme di sostegno, azioni positive e soluzioni dei problemi connessi con gli ambienti, gli strumenti e le relazioni ... Assegni, permessi, pensioni, supporti fisici e morali. Sono (o, almeno, dovrebbero essere) le quattro gambe su cui poggia il tavolo dei diritti dei disabili.Reggono le agevolazioni che devono essere riconosciute nei diversi ambiti della vita quotidiana: il lavoro, la casa, la salute, il tempo libero, il modo di vivere la città, il modo di vivere la propria condizione, il modo di vivere la ......