La migliore libreria online gratuita

La destinazione e i suoi prodotti. Dal turismo del dove ai turismi del perché

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 03/03/2018
DIMENSIONI PER FILE: 12,5
ISBN: 9788891759054
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: Paolo Desinano
PREZZO: GRATIS

Divertiti a leggere La destinazione e i suoi prodotti. Dal turismo del dove ai turismi del perché Paolo Desinano libri epub gratis

Descrizione:

Per lungo tempo la gestione delle destinazioni ha individuato il focus della propria proposta turistica nel territorio-destinazione, interpretandolo prevalentemente come contenitore di attrattori e servizi. Sulla base di questa prospettiva i diversi attori della destinazione, pubblici e privati, hanno modellato i propri ruoli e compiti. Questo libro intende introdurre un approccio alternativo basato sulla considerazione che la domanda emergente dai mercati, sempre più articolata e complessa, sta spostando il proprio centro d'interesse dalla destinazione alla motivazione, cioè da un turismo del "dove" ai turismi del "perché". Un cambiamento prospettico carico di conseguenze, sia strategiche che operative, per tutti gli attori in gioco. Per corrispondere al nuovo orientamento della domanda la destinazione deve ristrutturare la propria offerta articolandola in coerenti linee di prodotto e reinterpretarsi come sistema di produzione dell'offerta stessa, dove i diversi attori sono chiamati a riconfigurare processi, organigrammi, ruoli e competenze. Il volume si rivolge a quanti, in veste di business manager piuttosto che di pubblici amministratori, sono impegnati a vari livelli ad affrontare le complesse tematiche del destination management innovando approcci tradizionali e aprendo prospettive.

...Paolo, Fiorucci, Oderisi Nello: Kindle Store Desinano P ... La destinazione e i suoi prodotti. Dal turismo del dove ai ... ... ., Fiorucci O.N. (2018), La destinazione e i suoi prodotti. Dal turismo del dove ai turismi del perché, pp. 158, FrancoAngeli, Milano (1^ ristampa 2018). Desinano P. (2012), "Revenue management and multichannel strategies. Informal remarks on some issues in the Italian lodging industry", Turistica, January-March, pp. 51-64. Dal turismo del dove ai turismi del perché La destinazione e i suoi prodotti. Dal turismo del dove ai turismi del perché, il Unive ... PDF La destinazione e i suoi prodotti ... . Dal turismo del dove ai turismi del perché, il Università e professioni di Paolo Desinano, Oderisi Nello Fiorucci edito da Franco Angeli la destinazione e i suoi prodotti - dal turismo del dove ai turismi del perche' 9788891759054 desinano fiorucci franco angeli La destinazione e i suoi prodotti. Dal turismo del dove ai turismi del perché libro Desinano Paolo Fiorucci Oderisi Nello edizioni Franco Angeli collana Scienze e professioni del turismo. del turismo Paolo Desinano, Oderisi Nello Fiorucci La destinazione e i suoi prodotti Dal turismo del dove ai turismi del perché Con contributi di Stefania Berardi e Anna Boccioli FrancoAngeli L i b r N O V I T à Per lungo tempo la gestione delle destinazioni ha individuato il focus della Si tratta, comunque, di risorse che sono considerate di interesse turistico secondario proprio perché non trasformate in, o non incluse nei, prodotti commerciali globali dall'industria del turismo, ma intorno ai quali si sono comunque sviluppati mercati turistici appunto di "nicchia", al di fuori delle brochure e dei depliants dei tour operator e delle agenzie di viaggio. Riassunto del libro "La destinazione e i suoi prodotti. Dal turismo del dove ai turismi del perché". Riassunto del libro attraverso l'integrazione di appunti presi durante la lezione. Secondo il modello spaziale del turismo la destinazione può essere osservata da due punti di vista: attraverso il processo di autodeterminazione da parte di un territorio che si (pro)pone sul mercato come destinazione; o dalle regioni generatrici di domanda turistica, quale destinazione percepita dal punto di vista del mercato. Condivido lo studio "Destinazione Slow Up" del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali UniTS che definisce fare slow tourism come un approccio all'offerta e alla fruizione di prodotti turistici che interagiscono come segue: Contaminazione: stimolano le interazioni con la comunità ospitante. La sfera relazionale tra le persone che sono portatori di diverse esperienze, credenze ... prodotti che il turista, ovvero il cliente, considera come determinanti nell'ambito del proprio soggiorno »12. Accanto allo spazio geografico scelto dal turista come meta del suo viaggio, ai fini della scelta della destinazione va assumendo crescente importanza l'interesse specifico di un determinato turista o segmento, Il turismo è uno dei settori economici dell'Italia.. Il paese è, nel 2019, il quarto più visitato al mondo con 94 milioni di visitatori stranieri secondo l'ENIT, con un numero pari a 113,4 milioni di presenze straniere nelle sole città d'arte ed il quarto al mondo con 429 milioni di presenze totali.Secondo stime della Banca d'Italia del 2018, il settore turistico genera direttamente più ... turismo. Dal punto di ista dellofferta e quindi dei venditori, negli ultimi anni si è assistito ad un progressivo aumento del numero degli operatori che scelgono la rete come mezzo per rendere più visibile la loro offerta di ricettività collegata ai viaggi e vacanza, on lintento di sfruttare le potenzialità ommeriali di...