La migliore libreria online gratuita

La notte del Getsemani

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 16/06/2020
DIMENSIONI PER FILE: 8,31
ISBN: 9788806245634
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: Massimo Recalcati
PREZZO: GRATIS

Il miglior La notte del Getsemani pdf che troverai qui

Descrizione:

Secondo il racconto dei Vangeli, Gesù, dopo l'Ultima Cena, si ritira nei pressi di un piccolo campo poco fuori Gerusalemme: è il Getsemani, l'orto degli ulivi. Alla testa di un gruppo di uomini armati, arriva Giuda che indica Gesù ai soldati baciandolo. Questo bacio è divenuto il simbolo dell'esperienza straziante del tradimento e dell'abbandono. Ma anche i suoi discepoli e Pietro stesso, il più fedele tra loro, tradiscono il Maestro lasciandolo solo. Nella notte del Getsemani non c'è Dio, ma solo l'uomo. E lo scandalo rimproverato a Gesù: aver trascinato Dio verso l'uomo. La notte del Getsemani è la notte dove la vita umana si mostra nella sua più radicale inermità. In primo piano c'è l'esperienza dell'abbandono assoluto, della caduta, della prossimità irreversibile della morte e della preghiera. La notte del Getsemani è la notte dell'uomo.

...ammaticità e della dimensione tragica e "negativa" del vivere umano, del trauma del tradimento e dell'abbandono vissuto da Gesù nel Getsemani, dell'ineluttabilità della morte e della preghiera come riconoscimento dell'Altro ... La notte del Getsemani e il giorno che viene - Il Foglio ... . La notte del Getsemani è la notte dove la vita umana si mostra nella sua più radicale inermità. In primo piano c'è l'esperienza dell'abbandono assoluto, della caduta, della prossimità irreversibile della morte e della preghiera. La notte del Getsemani è la notte dell'uomo. La notte del Getsemani è la notte dell'uomo. «La qualità letteraria è notevole, l'aspetto pedagogico come sempre chirurgico, la narrazione attiene al fascino che l'autore ema ... La Notte Del Getsemani - Recalcati Massimo | Libro Einaudi ... ... . La notte del Getsemani è la notte dell'uomo. La notte del Getsemani è la notte dell'uomo. «La qualità letteraria è notevole, l'aspetto pedagogico come sempre chirurgico, la narrazione attiene al fascino che l'autore emana anche dagli schermi televisivi ogniqualvolta affronti temi di interesse generale, riconducendoli all'alveo accademico con efficacia pressoché assoluta» - Luca Bottura, Robinson La notte del Getsemani è la notte dove la vita umana si mostra nella sua piú radicale inermità. In primo piano c'è l'esperienza dell'abbandono assoluto, della caduta, della prossimità irreversibile della morte e della preghiera. La notte del Getsemani è la notte dell'uomo. La notte del Getsemani è la notte dove la vita umana si mostra nella sua più radicale inermità. In primo piano c'è l'esperienza dell'abbandono assoluto, della caduta, della prossimità irreversibile della morte e della preghiera. La notte del Getsemani è la notte dell'uomo. La notte del Getsemani è la notte dove la vita umana si mostra nella sua più radicale inermità. In primo piano c'è l'esperienza dell'abbandono assoluto, della caduta, della prossimità irreversibile della morte e della preghiera. La notte del Getsemani è la notte dell'uomo. Secondo il racconto dei Vangeli, Gesú, dopo l'Ultima Cena, si ritira nei pressi di un piccolo campo poco fuori Gerusalemme: è il Getsemani, l'orto degli ulivi. Alla testa di un gruppo di uomini armati, arriva Giuda che indica Gesú ai soldati baciandolo. Si compie nel Getsemani, come ha scritto Recalcati (La Notte del Getsemani, Einaudi editore),l'esperienza più profonda della preghiera. Il colmo della preghiera non è il recupero di forza da parte dell'Io per sostenere una prova difficile, ma un atto di disarmo , di consegna, di offerta senza condizioni al di là dell'Io. Domenica 25 febbraio si è tenuto a Bose il confronto con Massimo Recalcati dal titolo: "La lezione del Getsemani". Il noto psicanalista ha offerto ai quasi cinquecento presenti una ricca lettura dei racconti della notte precedente alla passione di Gesù da un punto di vista antropologico. La notte del Getsemani è la notte dove la vita umana si mostra nella sua più radicale inermità. In primo piano c'è l'esperienza dell'abbandono assoluto, della caduta, della prossimità irreversibile della morte e della preghiera. La notte del Getsemani è la notte dell'uomo. Dettagli prodotto . Editore . La notte del Getsemani Einaudi, 2019. Il bacio di Giuda, le lacrime di Pietro, la fuga dei discepoli, sudore e sangue, l'abbandono del padre, l'assoluta solitudine, la preghiera. La notte del Getsemani è la notte dell'uomo. Recensioni. Enzo Bianchi, La Stampa, 11 maggio 2019 Alessandro Zaccuri, Avvenire, 23 maggio 2019 La notte del Getsemani. Il bacio di Giuda, le lacrime di Pietro, la fuga dei discepoli, sudore e sangue, l'abbandono del padre, l'assoluta solitudine, la preghiera. La notte del Getsemani è la notte dell'uomo.«Il centro della notte del Getsemani si rivela, nella sapiente e appassionata lettura di Recalcati, una grande metamorfosi che può riguardare La notte del Getsemani è la notte dove la vita umana si mostra nella sua piú radicale inermità. In primo piano c'è l'esperienza dell'abbandono assoluto, della caduta, della prossimità irreversibile della morte e della preghiera. La notte del Getsemani è la notte dell'uomo. Ciò che è accaduto quella notte, nell'orto del Getsemani, non è l'inizio della passione del Figlio di Dio, non solamente, ma la passione di un'anima di uomo, che affronta l'abbandono, la solitudine, l'angoscia terribile della mancanza e il silenzio del Padre; è la notte del tradimento dell'uomo verso l'uomo, dell'abbandono colpevole degli amici, del soverchiante potere La notte del Getsemani è la notte dove la vita umana si mostra nella sua più radicale inermità. In primo piano c'è l'esperienza dell'abbandono assoluto, della caduta, della prossimità irreversibile della morte e della preghiera. La notte del Getsemani è la notte dell'uomo. Nelle tenebre del Getsemani Gesù cerca l'alba di Dio. Recalcati "analizza" la solitudine di Cristo prima ...