La migliore libreria online gratuita

Un malinconico leggero pessimismo. Diario di politica e di banca (1946-1952)

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 09/05/2018
DIMENSIONI PER FILE: 7,44
ISBN: 9788822265449
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: Anton Dante Coda
PREZZO: GRATIS

Qui troverai il libro Un malinconico leggero pessimismo. Diario di politica e di banca (1946-1952) pdf

Descrizione:

Primo presidente dell'Istituto bancario San Paolo di Torino nel secondo dopoguerra, Anton Dante Coda fu uno dei più attivi esponenti del liberalismo in Piemonte. Il diario 1946-1952 è una testimonianza del ruolo di Coda nella conduzione di una delle più prestigiose banche italiane, ma, più in generale, è anche una importante fonte per la ricostruzione dei rapporti tra banche, mondo imprenditoriale e politica nell'Italia del dopoguerra.

...le di Confedilizia di via Borgognona a Roma il libro di Anton Dante Coda "Un malinconico leggero pessimismo ... Un malinconico leggero pessimismo. Diario di politica e di ... ... . Diario di politica e di banca (1946- 1952)", curato dal professor Gerardo Nicolosi, docente di Storia dei movimenti politici e Storia globale dell'età contemporanea dell'Università di Siena. MuseoTorino è il museo della Città di Torino aperto il 17 marzo 2011 in occasione del 150° anniversario dell'Unità d'Italia. Non è un nuovo museo, ma un museo nuovo, che raccoglie, conserva e aggiorna la conoscenza della città. ... Un malinconico leggero pessimismo. Diario di politica e di ... ... . Non è un nuovo museo, ma un museo nuovo, che raccoglie, conserva e aggiorna la conoscenza della città. Un malinconico leggero pessimismo - Diario di politica e di banca (1946-1952), prende il titolo da una citazione del 1946 e rappresenta lo stato d'animo con il quale Coda (storico Presidente dell'Istituto Bancario San Paolo di Torino, antifascista e attivo esponente del liberalismo piemontese) scrive quotidianamente, con stile asciutto e coinciso, lo svolgersi delle sue giornate, i ... di Francesca Pino. E' una generosa operazione culturale quella che la Fondazione 1563 per l'Arte e la Cultura della Compagnia di San Paolo, pubblicando il volume: Anton Dante Coda, Un malinconico leggero pessimismo.Diario di politica e di banca (1946-1952), Olschki Editore, 2018, a cura e con un'introduzione di Gerardo Nicolosi. Lo spunto progettuale di questo volume è nato in ... Pubblicato dalla Fondazione 1563 con la casa editrice Olschki, il libro "Un malinconico leggero pessimismo. Diario di politica e di banca (1946-1952)" prende il titolo da una citazione del 1946 e rappresenta lo stato d'animo con il quale Coda scrive quotidianamente, con stile asciutto e coinciso, lo svolgersi delle sue giornate, i ... E' una generosa operazione culturale quella che la Fondazione 1563 per l'Arte e la Cultura della Compagnia di San Paolo, pubblicando il volume: "Anton Dante Coda, Un malinconico leggero pessimismo. Diario di politica e di banca (1946-1952)", Olschki Editore, 2018, a cura e con un'introduzione di Gerardo Nicolosi. A tavola con i filosofi.pdf Un malinconico leggero pessimismo. Diario di politica e di banca (1946-1952).pdf Antonio Beni. 1866-1941 pittore architetto.pdf La croce dipinta Jacorossi. Galleria nazionale d'arte antica in Palazzo Barberini.pdf Un malinconico leggero pessimismo. Diario di politica e di banca (1946-1952) Anton Dante Coda edito da Olschki. Libri-Libro. Disponibile in 1-2 settimane. Aggiungi ai desiderati. Diario di politica e di banca (1946-1952)" (Olschki editore) curato dal prof. Gerardo Nicolosi, docente di Storia dei movimenti politici dell'Università di Siena. Insieme al curatore del volume è intervenuto l'avv. Corrado Sforza Fogliani, presidente del Comitato esecutivo della Banca di Piacenza. Roma, 17 apr. (AdnKronos) - 'Un malinconico leggero pessimismo' è il diario di Anton Dante Coda, che raccoglie incontri, retroscena e aneddoti della… Un malinconico leggero pessimismo. Diario di politica e di banca (1946-1952) prende il titolo da una citazione del 1946 e rappresenta lo stato d'animo con il quale Coda scrive quotidianamente, con stile asciutto e coinciso, lo svolgersi delle sue giornate, i contatti con i più importanti personaggi del mondo politico ed economico, le riflessioni sulle vicende dei quegli anni cruciali. Un malinconico leggero pessimismo. Diario di politica e di banca (1946-1952) prende il titolo da una citazione del 1946 e rappresenta lo stato d'animo con il quale Coda scrive quotidianamente, con stile asciutto e coinciso, lo svolgersi delle sue giornate, i contatti con i più importanti personaggi del mondo politico ed economico, le riflessioni sulle vicende dei quegli anni cruciali. Un malinconico leggero pessimismo. Diario di politica e di banca (1946-1952) di Coda Anton Dante (maggio 2018) Normalmente disponibile in 30/31 giorni lavorativi. Issuu is a digital publishing platform that makes it simple to publish magazines, catalogs, newspapers, books, and more online. Easily share your publications and get them in front of Issuu's ... "Un malinconico leggero pessimismo. Diario di...