La migliore libreria online gratuita

Patrimonio architettonico e rischio sismico. Un percorso tra conoscenza e obiettivi di conservazione

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 12/11/2013
DIMENSIONI PER FILE: 12,44
ISBN: 9788876619663
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: Rosalba Ientile
PREZZO: GRATIS

Rosalba Ientile libri Patrimonio architettonico e rischio sismico. Un percorso tra conoscenza e obiettivi di conservazione epub sono disponibili per te dopo la registrazione sul nostro sito web

Descrizione:

La valutazione del rischio sismico sul patrimonio esistente è divenuta, con le Norme tecniche per le costruzioni, D.M. 14 gennaio 2008, passo obbligato del progetto di conservazione. Le Linee guida per la valutazione e riduzione del rischio sismico del patrimonio culturale del 23 luglio 2010, d'altra parte, rendono il compito più agevole, e la loro applicazione è un elemento fondamentale per la tutela dei documenti materiali, singoli edifici o contesti storici urbani. L'importanza di questo aspetto nello sviluppo della progettazione ai fini conservativi, per la protezione del patrimonio culturale dal rischio sismico, viene qui sottolineata attraverso la disamina di un caso, quello di Luserna in provincia di Torino, che può essere letto, allo stesso tempo, come specifico e generale. Riferimento, dunque, significativo, anche per il contributo di differenti ambiti disciplinari - il restauro, il consolidamento delle strutture, il rilievo, la geomatica -, tutti richiamati e concorrenti all'esplicazione dei princìpi espressi nelle Raccomandazioni su citate. Si propone un percorso di conoscenza, punto fondamentale per la scelta di interventi efficaci nel garantire gradi di sicurezza idonei alla vita di servizio, o a una nuova destinazione d'uso, di edifici di cui si vuole mantenere il più possibile l'autenticità materica e strutturale.

... dei paesi a maggiore rischio sismico. L'elevata sismicità scaturisce dalla particolare posizione geografica della penisola, situata nell'area in cui convergono la zolla africana e quella eurasiatica e di conseguenza sottoposta a forti spinte compressive ... Patrimonio architettonico e rischio sismico. Un percorso ... ... . Obiettivo: assicurare una efficace gestione, mitigazione e prevenzione dei rischi, grazie a interventi che riducano la vulnerabilità del patrimonio culturale, con conseguentemente diminuzione dei danni causati da calamità naturali, oltre che una efficace gestione dei tempi di intervento e una pianificazione delle azioni di recupero, salvaguardia e ricostruzione post-evento. Linee Guida per la valutazione e riduzione del rischio sismico del patrimonio culturale ... Allegato A. Programma per il monitoraggio dello stato di conservazione dei beni architettonici tutelati ... L'attuazione di politiche di mitigazione richiede la ... Patrimonio architettonico e rischio sismico. Un percorso ... ... . Linee Guida per la valutazione e riduzione del rischio sismico del patrimonio culturale ... Allegato A. Programma per il monitoraggio dello stato di conservazione dei beni architettonici tutelati ... L'attuazione di politiche di mitigazione richiede la conoscenza del rischio sismico dei manufatti esistenti a scala territoriale. La circolare del 30 aprile 2015, n. 15 reca al suo interno "Disposizioni in materia di tutela del patrimonio architettonico e mitigazione del rischio sismico" e punta al deliberato scopo di ... In questa Direttiva viene proposto un percorso di conoscenza, analisi sismica e progetto degli interventi che considera: le esigenze di conservazione, la volontà di preservare il manufatto dai ... fornisce indicazioni per la valutazione e riduzione del rischio sismico del patrimonio culturale tutelato, con riferimento alle norme tecniche per le costruzioni, di cui al D.M. 14 gennaio 2008 e ... Patrimonio architettonico e rischio sismico. Un percorso tra conoscenza e obiettivi di conservazione. Ediz. illustrata Ientile Rosalba Naretto Monica edizioni CELID collana Arch&tipi , 2013 La valutazione del rischio sismico sul patrimonio esistente è divenuta, con le Norme tecniche per le costruzioni, D.M. 14 gennaio 2008, passo obbligato del progetto di conservazione. La circolare del 30 aprile 2015, n. 15 reca al suo interno "Disposizioni in materia di tutela del patrimonio architettonico e mitigazione del rischio sismico" e punta al deliberato scopo di "sensibilizzare" tutte le figure che hanno influenza sulla gestione del patrimonio culturale, indirizzando verso "un percorso culturale prima che tecnico", in cui tale disposto inserisce le ... per essere un intelligente confronto tra aspetti della conoscenza. ... La pubblicazione delle Linee Guida per la valutazione e riduzione del rischio sismico del patrimonio culturale, seppure avviene prima della loro formale adozione ma, ... critico a uno dei più gravi problemi di conservazione del patrimonio architettonico. I centri storici sono costituiti per la maggior parte da edifici in muratura, ma vi è da dire che il contesto nel quale essi si trovano, sia sotto il profilo storico-architettonico (valore del tessuto urbano, come patrimonio da conservare) che strutturale (interazione tra gli edifici che costituiscono un aggregato durante l'evento sismico), rendono necessario un approccio non solo puntuale ... È obiettivo del curriculum affrontare le tematiche della tutela del patrimonio architettonico esistente ricercando una collaborazione con gli enti e le amministrazioni pubbliche e con le istituzioni private, interessate al restauro, alla salvaguardia e alla messa in sicurezza dei tessuti storici, delle emergenze monumentali e degli insediamenti vernacolari a rischio di scomparsa. 1 Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici Assemblea Generale Adunanza del 23 Luglio 2010 N. del Protocollo 92 Oggetto: Acquisizione parere sull‟allineamento delle Linee Guida per la valutazione e la riduzione del rischio sismico del patrimonio culturale alle nuove Norme Tecniche sulle costruzioni...