La migliore libreria online gratuita

Diritto alla città. Pianificazione di genere per una comunità inclusiva

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 21/09/2018
DIMENSIONI PER FILE: 5,66
ISBN: 9788829505128
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: Lucia Krasovec Lucas
PREZZO: GRATIS

Divertiti a leggere Diritto alla città. Pianificazione di genere per una comunità inclusiva Lucia Krasovec Lucas libri epub gratis

Descrizione:

La città è spesso il luogo nel quale si sviluppano le maggiori energie umane, dove si mescolano elementi volontari ed elementi casuali. Molte volte diventa il terreno del conflitto per eccellenza che, se volto in positivo, può rivelare nuove possibilità e opportunità nel processo di emancipazione della collettività. Un ruolo fondamentale nel sistema urbano è rivestito dallo spazio pubblico, che rappresenta l'identità e le aspirazioni di chi vi abita. E questo il luogo in cui si rende possibile o meno la sperimentazione della democrazia, del benessere e delle opportunità senza barriere di alcun genere, il motore del cambiamento e punto di partenza su cui innestare programmi strategici per la città. Con la concretezza tipica femminile, l'autrice individua i principali nodi in questione, a cominciare dalla divisione-condivisione degli spazi urbani ovvero come usufruirne e come condividerli; come renderli accessibili e protetti; come redistribuirli dai grandi centri alle periferie; come renderli funzionanti. Come ricorda Marta Ajò nella sua presentazione, la necessità di modificare la città cambiando il rapporto tra strutture e cittadino, in un diverso intreccio tra vita e lavoro, tra giovani, anziani e diversamente abili non può prescindere da strutture e modalità che garantiscano più la collettività che il privato.

...integrazione, coinvolgendo tutti gli attori del territorio, ognuno per la propria competenza, favorendo una partecipazione attiva che risponda a criteri di democrazia di qualità, misurata in ... "Diritto alla città: Pianificazione di genere per una ... ... ... In questa sezione sono descritti gli interventi e le attività tese a valorizzare e responsabilizzare le competenze genitoriali affinché gli adulti possano sentirsi supportati nei compiti di cura e di educazione, e i figli vedano garantiti sia il diritto a crescere serenamente nella propria famiglia, sia l'essere tutelati quando si determinano fattori di rischio o di pregiudizio per loro. 11 - Città e comunità sostenibili. 2020-02-03 . Maeci. ... Entro il 2030, potenziare un'urbanizzazione inclusiva e sostenibile e la capacità di pianificare e gestire in tutti i paesi un i ... 11. Citta' e Comunita' Sostenibili - www.onuitalia.it ... . 11 - Città e comunità sostenibili. 2020-02-03 . Maeci. ... Entro il 2030, potenziare un'urbanizzazione inclusiva e sostenibile e la capacità di pianificare e gestire in tutti i paesi un insediamento umano che sia partecipativo, integrato e sostenibile; Bologna è da sempre laboratorio di inclusione sociale e promozione dei diritti delle persone, una città rispettosa delle differenze e attiva nel contrasto alla violenza contro le donne. Mettere al centro delle politiche un punto di vista di genere che, r I diritti di segreteria possono essere pagati, oltre che all'URP, anche tramite conto corrente postale n° 124552 intestato a "Tesoreria comunale del Comune di Capannori " o sul conto corrente di tesoreria Monte dei Paschi IT 72 Q 01030 24700 000000739960 specificando in entrambi i casi nella causale: "Diritti di segreteria ". Il libro di Lefebvre indicava le due componenti essenziali del "diritto alla città": il diritto per tutti di appropriarsi della città, di usarla senza esclusioni né preclusioni, e il diritto di tutti a partecipare alle decisioni circa le sue trasformazioni, il suo governo.> Urbanistica e pianificazione > Scuo la di Eddyburg > Scuola estiva 2008 > Letture consigliate 4. Città e comunità sostenibili. A che punto siamo? Il Goal 11 dell'Agenda 2030 punta a creare condizioni di vita sostenibili nelle città e nelle comunità.Si stima che nel 2030 cinque miliardi di persone vivranno in contesti urbani: rendere le città vivibili per tutti, inclusive, sostenibili e sicure è un passo importante per gli obiettivi dell'Agenda 2030. Nelle città italiane il 10,4% della popolazione è in condizioni di disagio abitativo. Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili è dunque una necessità. Bisogna garantire abitazioni sicure e di qualità, assieme a sistemi di trasporto rispettosi dell'ambiente e rivolti alle esigenze di bambini, donne e persone vulnerabili. Dopo esattamente 5 anni, oggi voglio rispolverare i documenti relazionati con la mia tesi di laurea intitolata "Nuovi strumenti e metodi innovativi per la Pianificazione Partecipata.Il caso di un piano intercomunale nel bacino nord del fiume Jarama (Madrid)" con la quale ho ottenuto la Laurea in Architettura il 16 maggio 2006 presso la Facoltá di Architettura "L. Quaroni" della ... Per creare coesione sociale e rendere le nostre città a portata di tutti è necessario attivarsi su più fronti. Insomma, lavorare per una comunità davvero inclusiva è compito di ciascuno.. Ma cosa significa il termine inclusione in parole spicce? Si basa sul concetto dell'universalità, che nel mondo dell'educazione si può coniugare con diverse sfaccettature. Venerdì 15 marzo ore 16-19 ­­Palazzo Rasponi . Seminario dedicato alla sensibilizzazione, promozione e sperimentazione di un nuovo modo di pensare l'urbanistica fi­nalizzato alla progettazione di una città inclusiva in aderenza ai principi della European Charter For Equality of Women and Men in Local Life (2010) ed al progetto Strategic Engagement For Gender Equality - 2011-2020 Essa richiede forme più inclusive e sostenibili di urbanizzazione, basate in particolare su un approccio partecipativo, integrato e sostenibile alla pianificazione urbana. Inoltre, esso mira a garantire l'accesso universale a spazi verdi e pubblici sicuri e inclusivi, soprattutto per le donne ei bambini, gli anziani e le persone con disabilità, e di fornire l'accesso ai sistemi di trasporto ... Il concetto di "città inclusiva" è legato ad una comunità funzionante e prosperosa. Una società è ideale quando i bisogni dell'uomo sono soddisfatti dagli sforzi della comunità stessa, e dove le persone sono portate ad aggiungere valore alla comunità a cui appartengono e con la quale si identificano. I diritti riproduttivi delle donne possono includere alcuni o tutti i seguenti diritti: il diritto a ottenere un aborto legale e sicuro; il diritto alla contraccezione; la libertà dalla sterilizzazione forzata; il diritto di accedere a un'assistenza sanitaria riproduttiva di buona qualità; il diritto all'accesso all'istruzione femminile per poter fare scelte riproduttive libere e informate ... Il principio di competitività (o della base di esportazione) è un principio di economia urbana che studia le modalità di sviluppo della città a partire dalle sue funzioni. Il principi...